Back to Home

Zero Positivo, di Cristina Marginean Cocis, presentato alla Libreria Moderna Udinese

La presentazione-evento del libro ZERO POSITIVO di Cristina Marginean Cocis, Gaspari editore, 2016, in presenza di un pubblico qualificato e appassionato dei libri, si è svolto al piano terra della Libreria Moderna Udinese, per accogliere un’ospite speciale diversamente abile, di cui parleremo in seguito. A moderare l’incontro sarà Paolo Mosanghini, giornalista caporedattore del Messaggero Veneto. La serata è stata un’occasione per approfondire ancor di più le motivazioni che hanno portato alla luce il romanzo Zero Positivo e il dialogo coinvolgente con l’autrice Cristina Marginean Cocis, che cerca di dare delle risposte che vengono dalla sua esperienza e dalla sua capacità di introspezione o da una lettura della realtà che passa attraverso il suo vissuto di sofferenza e inspiegabile positività allo stesso tempo.

Per la prima volta c’è stato un ospite di eccezione Marisol Calligaro, fan del romanzo Zero Positivo, che leggendo il libro ha fatto un proprio cammino interiore che l’ha portata a voler diventare collaboratrice online, aprendo una sua pagina facebook   https://www.facebook.com/Marisolfanpage/ per proporre la vendita del libro tramite se stessa, facendo arrivare il libro direttamente a casa dell’interessato con l’aiuto dell’editore. Nessuno può immaginare cosa vuol dire imprigionare la forza e la volontà di vivere in una carrozzina, solo perché alla nascita qualcosa è andato diversamente. Marisol è una testimonianza vivente della voglia di vivere e di amare. 

L’intermezzo musicale offerto dalla presenza di due importanti musicisti Marina Coccato, flauto traverso e Manuel Tomadin, organista, che ha portato per l’occasione uno strumento a sorpresa, vale a dire un organetto costruito artigianalmente assieme a suo padre, che affascina mediante i suoi suoni melodiosi, anche nei piccoli spazi inusuali per un organo, come una libreria.

Per quasi due ore, andando un po’ oltre gli orari stabiliti, i presenti sono rimasti affascinati dal trama del romanzo e dal modo in cui certe esperienze forti e certe scelte sono state realizzate. La lettura attenta del romanzo farà sicché il libro Zero Positivo continui il suo viaggio verso i mondo dei lettori appassionati.

L’autrice ringrazia sentitamente tutti per aver dedicato un po’ di tempo prezioso al suo primo romanzo. Speriamo sia stata una serata di positività per contrastare le preoccupazioni quotidiane che ognuno ha nella vita.

Come ringraziamento concreto della presentazione, ecco che è arrivata anche la risposta dei lettori, tramite la Libreria Moderna Udinese col suo personale qualificato e attento.

Il romanzo sta viaggiando bene. Il CONTENUTO è molto coinvolgente. Arrivano delle recensioni dai vari lettori a livello nazionale.
Bella quella di Matteo di Milano che diceva:
Si tratta di un libro assolutamente femminile, non tanto e non solo nello stile ma soprattutto nel modo di affrontare, scoprire e indagare la propria interiorità scavando dentro di sé fino ad arrivare “alla carne viva”; gli uomini sono più pragmatici, le donne hanno una sensibilità fin troppo acuta ed è dal reciproco stemperarsi che invece di una diminuzione, si sviluppa per entrambi una crescita umana. […]
si tratta di un libro molto femminile che però può fare molto bene agli uomini, forse la lettura non sarà sempre agevole per un uomo, ma gli farà molto bene“. Matteo Giordano – Milano

Emozionante.

L’Equipe ZeroPositivo.Romanzo

 

Classifica presso la Libreria Moderna Udinese, dopo la presentazione del 24.03. a.c.

 

Foto: Vasile Octavian Pop